A San Valentino regala il Siero di Hellixis, la migliore dichiarazione d’amore per la pelle

C’è chi adora San Valentino, simbolo del romanticismo, e chi non sopporta questa festa perché la considera un po’ smielata. Noi sulla giornata degli innamorati non ci vogliamo sbilanciare, però di una cosa siamo certi: ogni occasione è buona per fare una dichiarazione d’amore alla pelle di una persona cara. E quale modo migliore se non offrire un cosmetico unico ed efficace a base di Siero di Hellixis?

Fidanzata, moglie, amica, mamma, figlia… Sono o non sono tutte espressione del sentimento che anima il mondo, ovvero l’Amore? E allora prendiamo il 14 febbraio come un pretesto per fare o farci un regalo che fa bene al nostro corpo, come i prodotti Essenza di Siena. Tutti i prodotti della nostra linea contengono altissime percentuali del potente Siero di Hellixis a base di lumaca purissima e biologica. Dalla crema viso antiage, adatta per pelli mature, a quella idratante utilizzabile su tutti i tipi di cute (scopri qui tutti i prodotti).

Attenzione, spesso pensiamo un pubblico femminile quando si tratta di cosmetici ma sfatiamo un mito: anche gli uomini curano la pelle, e sempre di più! I giovani soprattutto si interessano molto a prodotti antiage ma non scordiamo che i prodotti della linea Essenza di Siena, grazie al Siero di Hellixis, sono adatti a risolvere tante problematiche della cute. Dermatiti, acne, psoriasi, prurito, la nostra bava di lumaca riesce a avere effetti sorprendenti su tutte queste problematiche.

Perché non sorprendere il nostro “lui” con un regalo originale come il Siero di Hellixis? Gli usi sono così diversificati che anche un uomo che non è abituato a mettere prodotti cosmetici saprà sfruttarlo. Basta applicare il Siero una volta al giorno, nebulizzandolo sulla zona da trattare o sul viso per un’azione antiage.

Siamo convinti che sorprendere il proprio amato o amata il 14 febbraio con un cosmetico così particolare renderà speciale il vostro San Valentino!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.